svenire

alla fine

I buoni propositi sono sempre stucchevoli e un po’ ipocriti. Diciamo che questo è un promemoria. Continuerò ad amare, del mio amore completo e folle. Continuerò a correre, con la passione che è mia, solo mia. Debbo ricordarmi che alla fine ci sono io, che alla fine c’è la mia forza, ma c’è anche il mio limite, debbo ricordarmi che sono un essere umano. Debbo ricordarmi che, se voglio amare, debbo sapermi fermare. La saggezza vera consiste nel saper togliere.

E non voglio più svenire per la stanchezza, caspiterina.

Annunci