pudore

Imbarazzo

Io sono una persona timida, molto timida, che si imbarazza molto facilmente. Oggi pomeriggio stavo tranquillamente lavorando al computer, quando ricevo una mail da parte della suora magra ed evasiva. Avrebbe dovuto essere al consiglio di classe, come mai non c’era? Capperi, mi ero scordato, divento rosso bordeaux. Non potevo raccontare che mi ero scordato, ho raccontato, per email, una scusa, mettendo in mezzo l’altro mio lavoro, quello di traduttore, che esiste. Va anche detto che non ho 18 ore, quindi non sono tenuto a partecipare a tutte le riunioni. è un fatto piccolo, ma mi sono un po’ vergognato, perché ho un senso del dovere pazzesco.

pudore

un po’ di anni fa si andava in spiaggia tutti vestiti, perche’ era considerato sconveniente scoprirsi. i costumi si sono modernizzati, per fortuna, e in spiaggia si sono visti bikini, slip e boxer. una cosa mi ha sempre infastidito, vedere bambini nudi sulla spiaggia. mi da fastidio sorbirmi la vista delle pudenda, mi imbarazza, visto che non sono spiagge per naturisti. credo che non sia educativo per i bambini stessi, perche’ non si insegna loro il limite che non possono oltrepassare. credo che sia poco igienico quando si toccano con le mani sporche e quando si siedono a contatto diretto con la sabbia. se quelle si chiamano parti intime ci sara’ un motivo.

noto con piacere che questo brutto vizio sta calando. buon segno.