lager

Memoriale della Shoah a Milano (Grazie ai miei nonni, per aver contribuito al mio antifascismo)

Andateci, andateci per vedere i treni, in cui venivano stipati i deportati, per vedere le testimonianze delle leggi razziali, come, ad esempio, le lettere di licenziamento ai dipendenti ebrei, scritte con linguaggio freddo e burocratico. Andateci per vedere la scritta, che c’è all’entrata. (Voluta, mi pare, dalla senatrice Liliana Segre, la quale benissimo ha fatto ad invitare Chiara Ferragni a visitare questo luogo).

P.S. Grazie ai miei nonni, per aver contribuito al mio antifascismo

Pubblicità

16 ottobre 1943

Ufficio Reclami

Sono settant’anni dal rastrellamento del Ghetto.

Mai come in questi giorni forse è il caso di ricordarsi bene cosa è significato il rastrellamento del Ghetto per la Comunità Ebraica di Roma e per tutta la nazione. Stiamo parlando di 16 sopravvissuti a quello che certa gentaglia vorrebbe negare e bollare come invenzione.

Fate un giro per Roma, nella zona del Ghetto e non solo, a vedere se queste sono invenzioni. Poi venitemelo a raccontare. Non garantisco di accogliervi in pace, però.

2012-10-28 14.05.302013-10-01 10.50.10

View original post