Abbiamo ancora bisogno di parole?

Apro il registro elettronico di una classe che non è la mia e leggo una nota disciplinare “l’alunna continua a usare il cellulare nonostante a preso già una nota”. Devo aggiungere altro?

4 comments

    1. Mi chiedo da che cosa è partita la crisi della scuola pubblica. Mi chiedo quando è incominciata. Forse quando qualcuno ha iniziato a credere di meno nel proprio lavoro, un insegnante, probabilmente. C’è stato qualcuno che ha iniziato a studiare un po’ meno, che ha iniziato ad impegnarsi un po’ meno, che ha iniziato a crederci un po’ meno. C’è stato un genitore che ha iniziato a credere meno all’importanza dell’istruzione e che lo ha detto al figlio e il figlio si è convinto che il genitore avesse ragione. C’è ancora qualcuno che cerca di invertire la tendenza. Qualcuno, forse troppo pochi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...