amico invadente e simpatico tre

quando salgo sull’aereo che mi avrebbe portato a Londra cerco di pensare ad un solo motivo buono per alzarmi alle 5 del mattino al sabato. Io mi alzo presto al sabato solo se debbo andare a scuola, alttrimenti dormo fino a mezzogiorno.

Per mia fortuna non ho molto tempo per pensare. Ho un sonno terribile, anche perché la xamamina sta producendo gli effetti ampiamente previsti. Mi copro con una felpa grigia con sopra l’Union Jack e la scritta London, mi copro anche gli occhi. Vengo preso da un fremito di odio quando una ragazza richiama la mia attenzione, destandomi dal torpore nel quale stavo cadendo. Doveva sedersi nel sedile affianco al mio. Il mio era verso il corridoio.

mi rimetto a quasi dormire, fino a quando la hostess non inizia a servire la colazione. Non posso farne a meno. Ho sempre fame e poi, dico sempre, visto che ho pagato, non posso rifiutare. Mangio velocemente con un occhio aperto e uno chiuso e ripiombo nella catalessi.

Il tempo passa in fretta, tutto quello che succede lo sento in lontananza, pare quasi che non mi riguardi, Sento qualcosa che assomiglia all’atterraggio e l’aereo si ferma.

apro gli occhi e il mio sguardo incrocia quello di una bambina mora. La mia espressione deve essere talmente allucinata per il sonno, da suscitare una sonora risata della bimba, La sua risata mi mette di buon umore. Le faccio, a mia volta, un sorriso stanco.

Scendo dall’aereo e debbo cercare la coincidenza per Tokio. L’aeroporto di Heathrow funziona come un orologio e mi sento un po’ meglio. Mi piace allontanarmi un po’ dall’Italia anche per questo motivo, anche se non faccio parte di quelle persone un po’ snob che si vergognano di essere italiane. Trovo subito la coincidenza: siamo a Londra, meno male. I love London.

Annunci

2 comments

  1. Almeno tu alla fine parti. Io sono abitudinario, stessa casa, stesso mare, stessa sabbia d’estate e stessi monti d’inverno. Le novità mi mettono ansia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...