professore timido si sente poetico

è da due giorni che mi viene mente questa canzone. Mi piace Malika Ayane, anche se non è esattamente il mio genere.
COME FOGLIE
Malika Ayane

È piovuto il caldo
Ha squarciato il cielo
Dicono sia colpa di un’estate
come non mai
Piove e intanto penso
Ha quest’acqua un senso
Parla di un rumore
Prima del silenzio e poi.

È un inverno che va via da noi
Allora come spieghi
Questa maledetta nostalgia
Di tremare come foglie e poi
Di cadere al tappeto?

D’estate muoi un po’
Aspetto che ritorni L’illusione
Di un’estate che non so …
Quando arriva e quando parte,
Se riparte?

È arrivato il tempo
Di lasciare spazio
A chi dice che di spazio
E tempo non ne ho dato mai
Seguo il sesto senso
Della pioggia il vento
Che mi porti dritta
Dritta a te
Che freddo sentirai
È un inverno che è già via da noi
Allora come spieghi
Questa maledetta nostalgia?
Di tremare come foglie e poi
Di cadere al tappeto?

D’estate muoi un po’
Aspetto che ritorni L’illusione
Di un’estate che non so …
Quando arriva e quando parte,
Se riparte?

È un inverno che è già via da noi
Allora come spieghi
Questa maledetta nostalgia?
Di tremare come foglie e poi
Di cadere al tappeto

D’estate muoi un po’
Aspetto che ritorni l’illusion
Di un’estate che non so …
Quando arriva e quando parte,
Se riparte?

È arrivato il tempo
Di lasciare spazio
A chi dice che di tempo
E spazio non ne ho
Dato mai

Annunci

12 comments

    1. molte volte hai voglia di una canzone, perché te lo chiede la mente, perché te lo chiede il cuore. hai bisogno di tenerezza, poesia, hai voglia di sfogare la tua ira, hai bisogno di rilassarti. è la stessa cosa che succede quando hai voglia di un libro, quando vuoi telefonare ad una persona. per quanto mi riguarda sono le intuizioni improvvise quelle che mi riescono meglio e la canzone di Malika Ayane lo è stata. Quando ho delle intuizioni improvvise, raramente sbaglio, spesso faccio delle cose molto giuste. quello che scrivevi a proposito della musica associata a momenti della vita capita anche a me, da quando non sono più fidanzato con una certa persona, non riesco più ad ascoltare una canzone dei Tiromancino.

  1. …e dire che ricordo come al primo ascolto non mi fosse assolutamente piaciuta. La detestavo, forse per via del timbro di voce tanto particolare della Ayane. Col tempo però… credo che sia una delle mie canzoni preferite 🙂 e concordo assolutamente sul forte legame fra momenti della vita e musica. Mi rendo conto di aver superato determinati “pensieri” o “momenti” solo dopo che posso riascoltare certe canzoni. O pezzi di musica. Come il canone di Pachelbel o praticamente tutto Glenn Gould. Li ho potuti riascoltare solo dopo che ho fatto pace con me stessa e parte del mio passato.

    1. ha un timbro di voce particolare, che può non piacere. a me ha affascinato, anche se non ascolto spesso Malika Ayane. La canzone, le sue parole, la musica, come le parole di un romanzo, ti entrano dentro. Penso che sia normale quello che scrivi, è capitato anche a me…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...