Dieci inediti (o quasi) di Francesco De Gregori

Tagli

Dalla-e-De-Gregori-al-Folkstudio-nei-70Premessa doverosa: nell’era di internet, il concetto di “inedito”, riferito alla musica o a qualsiasi altra arte, è molto relativizzato. Tutti i dieci brani elencati in questo articolo sono presenti su Youtube, tanto per dire, e sono fruibili da chiunque abbia accesso alla rete. Alcuni sono stati trasmessi da note emittenti.

Per “inedito” intendiamo dunque “non inserito in un disco“. Ascoltate queste dieci canzoni del Principe, e ditemi se non ne valeva la pena.

1. “De Gregori era morto”

Canzone molto rappresentativa dei tempi del Folkstudio e dello stile degregoriano di quegli anni, fatto di immagini surreali ed ermetiche. Curiosità: nella canzone si citano “La casa di Hilde” e “Per brevità chiamato artista“, rispettivamente titolo di una canzone dell’album “Alice” e titolo di un disco che sarebbe uscito quattro decenni più tardi. C’è anche Marianna di “Marianna al bivio“.

2. “Quattro frati cavalieri”

View original post 320 altre parole

Annunci

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...