Previsioni

sono nato circa 30 anni fa. sono nato vicino ad una città medio-piccola, ma ho sempre vissuto in città, perché i miei genitori andavano a lavorare e mi lasciavano ai nonni. Mio nonno era un uomo grande, con gli occhi azzurri e la pelle resa scura da tante ore al sole. Mio nonno era un uomo timido. Mia nonna era piccola, con gli occhi verdi, l’energia nello sguardo e nelle parole. Forse non dovrei usare i verbi al passato, perché sento che gli insegnamenti che mi hanno lasciato non sono andati perduti. I miei nonni venivano dalla campagna e si erano trasferiti in città per cercare lavoro. Hanno fatto tanti sacrifici e hanno sfidato tante difficoltà. Non avevano avuto la fortuna di poter studiare, per questo desideravano più di ogni altra cosa che io e mia sorella studiassimo. Hanno la testa buona, hanno la testa che funziona, diceva mio nonno, che era un uomo grande e forse un grande uomo. Se non studiate non vi renderete conto di quando vi stanno fregando, diceva mia nonna. Io andavo bene a scuola, prendevo dei bei voti, perché mi piaceva la cultura, mi piaceva imparare. Quando portavo a casa dei bei voti, era contenta. Diceva di essere ignorante, e aveva paura che gli altri l’accusassero di contagiarci con la sua ignoranza. Non era ignorante, le piaceva leggere e non sbagliava un congiuntivo. Sapeva dei concetti di veterinaria, senza aver mai studiato veterinaria, sapeva dei concetti di enologia, senza mai aver aperto un libro di enologia. 

Un giorno ho incontrato un bravo professore di italiano che è diventato un mio amico. Quel professore di italiano ci spiegava i classici greci, Dostoevskij, Leopardi, ed oggi, dopo oltre 20 anni, ancora di ricordo di quelle lezioni, per lo meno di molte di esse. Mi piace il professore, perché vuole bene ai ragazzi, diceva mia nonna, Anche tu sarai un bravo professore, mi diceva mia nonna, perché vorrai bene ai ragazzi. Sono diventato professore, quando l’amata nonna non c’era già più. Sarebbe contenta se mi vedesse. Voglio bene ai ragazzi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...